Giovanni Bassetti Immagine
 Blog personale di Nanni Bassetti... di Admin
 
"
Un computer sicuro è un computer spento e gettato in fondo al mare, con l'hard disk sbriciolato

N.B.
"
 

\\ Home Page : Storico : Computer Forensics (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 13/10/2008 @ 17:55:48, in Computer Forensics, linkato 1919 volte)

Con immenso piacere annuncio a tutta la community CFI la ns pagina degli
eventi:

http://www.cfitaly.net/italiacfi

da qui potete vedere sia gli eventi passati sia quelli in fieri....

Per il 25/10 abbiamo:
http://www.conoscerelinux.it/Members/pigio/linuxday-2008/linuxday-2008/
a Modena (Bassetti, Frati, Giustini, Lanzi), con presentazione di CAINE
http://www.caine-live.net/

poi Gianni Amato, Achille Foti e Loris Borgese e forse Calogero Bonasia su
Reggio Calabria:
http://rclug.linux.it:80/eventi/linux-day/2008

Insomma ringraziando la disponibilità dei LUG, CFI sta, pian pianino,
mantenendo la promessa, di muovere la conoscenza sul territorio
nazionale....speriamo di continuare così e col contributo di TUTTI....
Grazie!!

 
Di Admin (del 16/10/2008 @ 08:21:09, in Computer Forensics, linkato 5060 volte)
Segnalo un buon articolo scritto dall'amico Alessio Grillo:

Nell’ambito di una simulazione di indagine su un dispositivo di memorizzazione di massa, effettuata ai fini dell’elaborazione di una tesi di laurea dal titolo “Computer Forensics e software Open Source”, è stato possibile mettere a punto una tecnica per il recupero dei file ODT che generalmente non vengono estrapolati in modo corretto dal famoso tool di data carving Foremost. In fase di simulazione, infatti, sono stati salvati sul dispositivo numerosi file, tra i quali diversi di tipo OpenOffice con estensione ODT. Dopo la formattazione del supporto si è proceduto al recupero dei dati eliminati prima con le tradizionali tecniche filesystem dependant...

Continua a leggere...

 
Di Admin (del 18/10/2008 @ 17:46:56, in Computer Forensics, linkato 3535 volte)

Il tempo libero serve anche a sperimentare e quando si ha la passione per la computer forensics, son dolori....

Tramite Nigilant32 (presente nella parte Live di Helix 2) faccio l'immaginedella Ram del mio PC, mentre è in uso, e la salvo sul file RAM.IMG.

ram.img - dump della mia ram 1.3Gb

Tramite editor esadecimale, vedo che tra le tante stringhe, contenute nel file, ne prendo una a casaccio per fare il mio test, la stringa è "awatarami".
Cerco con strings e il parametro -t d (che mi genera anche l'offset in decimale) ottenendo:

...

Continua a leggere...

 
Di Admin (del 24/10/2008 @ 14:41:17, in Computer Forensics, linkato 6251 volte)

Ciao a tutti,

ecco il mio nuovo nato FKLook trattasi di uno script bash per Linux, che vi permette di cercare le keyword in una directory piena zeppa di file e copiare tutti quelli che la contengono in una directory di vostra scelta, in modo tale da avere un repository di file selezionati in base alla keyword. : - )

Testatelo!

ciao

# /bin/bash/
# File Keywords searching tool by Nanni bassetti http://www.nannibassetti.com - nannib@libero.it
echo "###################################################################"
echo "FKLOOK - by Nanni Bassetti http://www.nannibassetti.com - nannib@libero.it"
echo "by this script you can search for a keyword in many files"
echo "and it copies only the files those match with the keyword, in a separated directory you chose"
echo "###################################################################"
echo " "
echo "Write the output directory where you to save the files (eg. /media/myfiles):"
read outdi
data=$(date | sed 's/ //g' | sed 's/://g' | sed 's/[[:alpha:]]//g')
mkdir $outdi$data
outdir=$outdi$data
echo "This is the directory for your repository: ".$outdir
echo "Write directory contains the files where you want to looking for the keyword:"
read indir
echo "Write the keyword search:"
read key
grep -aR -i $key $indir/*.* > $outdir/filelist.txt
fn="$(cat $outdir/filelist.txt | awk -F ":" '{print $1}'|sed 's/*//')"
cp $indir/$fn $outdir 2>/dev/null
cd $outdir
ls -l

 
Di Admin (del 27/10/2008 @ 07:37:42, in Computer Forensics, linkato 4285 volte)

Oggi sono molto contento, perchè sia il Linux Day di Reggio Calabria dove hanno partecipato i CFIini:

Gianni Amato, Loris Borgese, Achille Foti

è andato benissimo, da quel che mi dicono, vi è stata una platea interessata ed interattiva...

Il Linux Day di Modena con:
Nanni Bassetti, Denis Frati, Giancarlo Giustini e Giordano Lanzi
è andato lo stesso benissmo, abbiamo conosciuto il professor Michele Colajanni, ...

Continua a leggere...

 
Di Admin (del 30/10/2008 @ 08:42:47, in Computer Forensics, linkato 1830 volte)

Il mio amico e collega di CFItaly, Denis Frati, curerà il lato tecnico di un corso di introduzione alla Computer Forensic in quel di Torino.

Tutti i dettagli sul sito di Denis Frati. Correte ad informarvi!

 
Di Admin (del 31/10/2008 @ 17:18:43, in Computer Forensics, linkato 1700 volte)

Annuncio l'uscita di CAINE v0.3

- Aggiunti: libewf-20080501, afflib-3.3.4.
- Aggiornato TSK 3.0 (ricompilato).
- Sistema aggiornato con l’ultimo kernel.
- Corretto un bug a SFDumper di adattamento al sistema CAINE

Adesso CAINE ha lo Sleuthkit ed Autopsy ricompilati per il riconoscimento delle immagini AFF e formato ENCASE.

http://www.caine-live.net/page5/page5.html

 
Di Admin (del 12/11/2008 @ 07:55:42, in Computer Forensics, linkato 5711 volte)

Per divertirmi mi sono chiesto, cosa succederebbe ad un'immagine JPG o ad un MP3 se inserissi del codice esadecimale o del testo al loro interno, senza un orientamento ben preciso, insomma una steganografia manuale.
Quindi ho deciso di provare a tradurre in esadecimale una frase:

$ echo "ciao mondo! Uffa sempre questa come frase esempio :)" | xxd -p

6369616f206d6f6e646f2120556666612073656d70726520717565737461
20636f6d65206672617365206573656d70696f203a290a

Ottenendo la conversione in esadecimale della frase, poi aprendo con un editor esadecimale una JPG ho provato ad incollare il suddetto codice, partendo dall'offset 11 (in decimale), salvo l'immagine modificata e provo a visualizzarla...tutto ok! L'immagine non presenta alterazioni visibili. :)

Se faccio l'operazione inversa:
$ echo "6369616f206d6f6e646f2120556666612073656d70726520717565737461
20636f6d65206672617365206573656d70696f203a290a" | xxd -r -p
ciao mondo! Uffa sempre questa come frase esempio :)

Quindi ho pensato di automatizzare il procedimento di steganografia ed è nato bsteg.sh che riporto qui:

#!/bin/bash
# BrutalStego - by Nanni Bassetti - http://www.nannibassetti.com -
nannib@libero.it
# a simple steganographic tool for Linux
echo "Insert the message to hide:"
read ms
...

Continua a leggere...

 
Di Admin (del 17/11/2008 @ 10:00:59, in Computer Forensics, linkato 6611 volte)

Ieri 16/Nov/2008, ho scaricato la neonata Deft 4, Linux Live Forensics distro.
Appena finito di masterizzare la ISO, provo subito a sfogliare il CD-Rom e noto la cartella Deft-Extra, che contiene molti tools per la computer forensics avviabili sotto Windows, questa è una nota positiva, dal mio punto di vista  : - )

Passo al boot da CD e subito mi appare la prima novità, infatti nella schermata di avvio, si apre automaticamente la tendina con la scelta della lingua, cosa molto comoda, poichè può capitare, che nella fretta di avviare una live distro, si tralascia la scelta della lingua, quindi i progettisti hanno pensato bene di facilitare quest'operazione all'utente, altra nota positiva : - ) (adoro le comodità).

La distro si avvia sulla console mostrando il prompt di Linux, altra cosa ben fatta, perchè se non si ha necessità della GUI (Graphic User Interface), è inutile farla caricare, al massimo, digitando deft-gui, la si può lanciare in un secondo momento.

Lancio la deft-gui, il primo impatto è buono e veloce, perchè c'è un bello sfondo scuro, che mette in evidenza tutte le icone dei tools, presenti sul Desktop, forse dà un pò l'idea di disordine, ma forse può essere più comodo per qualcuno, dato che si hanno tutti i tools in vista ed a portata di click. : - )
Non esiste un sottomenù a tendina che accorpa i tools forensi, quindi tutti sono raggiungibili dal Desktop, ma qui noto subito che manca AIR e che l'unico tool di acquisizione (GUI) è Guymager, qui avrei qualche perplessità, perchè, il caro vecchio AIR, è un'interfaccia più intuitiva e più conosciuta, comunque niente di grave, Guymager è un software validissimo.

Lancio la terminal window e provo a digitare:

mmls -i list

e noto che lo SleuthKit 3.0 NON è stato ricomplito insieme alle Afflib e alle EWFlib, infatti riconosce solo le immagini raw e split, forse questa è stata una dimenticanza, (a quanto ne so l'unica distro che, attualmente, ha il TSK 3.0 ricompilato è CAINE)....

Continua a leggere...

 
Di Admin (del 24/11/2008 @ 16:10:21, in Computer Forensics, linkato 2368 volte)

Ci è stato segnalato qui, che Caine v.03 ha un bug poichè se lanciata sui sistemi Linux, scrive nella partizione del file di SWAP, questo altera il disco sorgente...
Grazie a questa segnalazione, il buon Giustini, ha già provveduto alla correzione del bug e dopo un pò di testing, su altre features, uscirà a breve la release 0.4 di CAINE.
Risolto questo, ricordo che CAINE è tutta aggiornata e ci saranno anche altre novità ;)

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11
Ci sono 25 persone collegate

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Cerca per parola chiave